Area Stampa
10/09/2013 - 12 settembre al Teatro Antico l'Orchestra a plettro "Città di Milano"
Grande inaugurazione, giovedì 12 settembre, alle ore 18, al Teatro Antico di Taormina, per la seconda edizione del “Festival internazionale delle orchestre a plettro”. Sarà un evento musicale all’insegna della tradizione, suddiviso in 4 giornate. Giovedì, a salutare il pubblico della “Perla dello Jonio”, sarà l’Orchestra a plettro “Città di Taormina”, che insieme all’Orchestra a plettro Città di Milano” eseguirà la “Tarantella”. Subito dopo, spazio al gruppo milanese diretto da Augusto Scibilia. L’Orchestra a plettro “Città di Milano” si è costituita nel 1960 in seguito alla fusione di due vecchie e valorose orchestre milanesi: l’Accademia Mandolinistica di Milano ed il Circolo Mandolinistico Rinaldi, eredi di formazioni musicali che dalla fine del 1800 tenevano alta la tradizione mandolinistica milanese. . Dopo la “Tarantella” che verrà eseguita dall’Orchestra a plettro “Città di Taormina” e dall’Orchestra a plettro “Città di Milano”, a rimanere sul palco sarà solo il gruppo diretto dal maestro Scibilia, che eseguirà: Concerto “alla Rustica” in Sol maggiore, RV151, Presto, Adagio, Allegro(A. Vivaldi, 1678 -1741); Overtura (G. F. Eterardi, sec. XVIII), Serenata d’Autrefois (G. Silvestri, 1841 - 1921), Planxty O’Carolan, Introduction, Lannigan’s Ball, Planxty Maguire, The Wind from the South, The Princess Royal, Down by the Sally Gardens, The Irish Washerwoman (B. Szordikowski), Oblivion (A. Piazzolla, 1921-1992), Mazurka (N. Rota, 1911-1979), Valzer del Commiato (N. Rota), Rumba (D. Kreidler), Yume (N. Nagaoka), Over the rainbow (H. Arlen, 1905 - 1986), Palladio (K. Jenkins), Plink Plank Plunk (L. Anderson, 1908 - 1975).